Ma perchè vai in giro in monopattino?

Giovedì scorso, mentre tornavo dal lavoro sul mio fido monopattino percorrendo Via di S. Gregorio verso il Circo Massimo, un tizio in bicicletta si accosta ed esordisce, saltando a piè pari i convenevoli comuni (cose tipo “Ciao, scusa, permetti una parola…”), con la seguente domanda (le due ‘m’ naturalmente non sono un errore di battitura);

“Ma che mme rappresenta sto coso?”

Leggi tutto “Ma perchè vai in giro in monopattino?”